Caffè speciali selezionati con estrema cura. Tostati con maestria artigiana. Per i palati più esigenti.

Singole Origini

Caffè pregiati dalla forte identità. Sapori e profumi inediti e riconoscibili. Inizia da qui.

Arabica Specialty e Fine Robusta insieme, per rendere eccellente la degustazione quotidiana.

Il nostro approccio

Contatti

Oggi partiamo alla scoperta del Guatemala, una terra affascinante fatta di storia, natura selvaggia e mare cristallino. Una destinazione di gusto imperdibile per gli amanti degli Specialty Coffee.

Leggi anche: Costa Rica, un viaggio sorprendente

Storia del Caffè in Guatemala

Le versioni sull’introduzione del caffè in Guatemala sono contrastanti: alcune persone attribuiscono l’inizio della coltivazione del caffè in questo territorio ai Gesuiti intorno al 1750, mentre altri sostengono che il caffè fosse già stato introdotto nel Paese qualche anno prima, nel 1747.

In ogni caso la coltivazione del caffè si diffuse con più consistenza solo dopo il 1856, quando l’invenzione dei coloranti chimici ridusse la domanda di indaco, che al tempo era la principale coltura commerciale.

Nel 1845 il Governo formò la Commissione per la coltivazione e la promozione del caffè, che produsse materiale educativo per i produttori di caffè e aiutò anche a stabilire un prezzo e livelli di qualità. Nel 1868 il governo distribuì circa un milione di semi di caffè, nel tentativo di stimolare ulteriormente la produzione di questa bevanda.

Leggi anche: Alla Scoperta Delle Singole Origini Del Caffè: Panama

Nel 1880 il caffè divenne la spina dorsale dell’economia del Paese, costituendo circa il 90% delle esportazioni del Guatemala.

Il caffè sarebbe stato nuovamente coinvolto nella politica del Paese dopo la depressione globale del 1930. Jorge Ubico era salito al potere e lavorò per abbassare il prezzo del caffè per aiutare a stimolare le esportazioni. Costruì ampie infrastrutture, ma diede più potere e terra alla United Fruit Company (UFC), una corporazione americana che divenne estremamente potente. Ubico alla fine si dimise a causa di uno sciopero generale e delle proteste contro di lui.

Seguì un periodo di libertà di parola democratica, e il presidente Arbenz propose una legge di riforma agraria nel 1953 per espropriare la terra e ridistribuirla a scopi agricoli. Sia i grandi proprietari di piantagioni di caffè che l’UFC lottarono contro le riforme.

Profilo del gusto del Caffè del Guatemala

I caffè del Guatemala sono caratterizzati da una vasta gamma di sapori: da quelli più leggeri, molto dolci, fruttati e complessi fino alle tazze più pesanti, più ricche e dalle importanti note di cioccolato.

Caffè Guatemala e tracciabilità

I caffè guatemaltechi sono rintracciabili fino al livello dell’azienda agricola, di una cooperativa o di un gruppo di produttori.

Mentre alcune regioni del Guatemala sono ora denominazioni d’origine protette, il Paese ha una lunga storia di tracciabilità e di aziende che producono caffè di alta qualità, poiché molti agricoltori in possesso di mulini a umido lavorano autonomamente il proprio caffè.

 

Leggi anche: Colombia, terra del caffè per eccellenza

 

Coltivazione del caffè in Guatemala: la classificazione dell’altitudine

L’altitudine della piantagione in molti Paesi è un criterio di classificazione del caffè. In Guatemala l’altitudine viene classificata in questo modo:

  • Prime: coltivato a 750-900 m
  • Extra Prime: coltivato a 900-1050 m
  • Semi Hard Bean: coltivato a 1050-1220 m
  • Hard Bean: coltivato a 1220 – 1300
  • Strictly hard bean: coltivato oltre i 1300 m

Regioni di coltivazione del caffè in Guatemala

Il Guatemala ha avuto molto successo nel definire le sue regioni chiave e nel commercializzare i caffè di queste regioni come molto diversi l’uno dall’altro.

San Marcos

San Marcos è la più calda e la più piovosa delle regioni di coltivazione del caffè in Guatemala. Le piogge arrivano prima sui pendii delle montagne che si affacciano sul Pacifico, quindi anche la fioritura è generalmente più precoce. Le piogge possono rappresentare una sfida per l’essiccazione post-raccolta, per cui alcune aziende si affidano a un mix di essiccazione al sole e meccanica.

Altitudine: 1300 – 1800 m
Raccolta: Dicembre-Marzo
Varietà: Bourbon, Caturra, Catuai

 

Inizia la tua esplorazione nel mondo degli Specialty Coffee

 

Acatenango

La produzione di caffè in questa regione si concentra nella valle di Acatenango, che prende il nome dal vulcano che si trova nella zona. In passato, molti produttori di Acatenango spedivano le ciliegie nella regione di Antigua e le lavoravano lì. Antigua aveva una migliore reputazione per il caffè, il cui prezzo era più alto rispetto agli standard. Questa pratica è ora meno comune, dato che i caffè di Acatenango sono riconosciuti come eccellenti ed è quindi più redditizio mantenerli adeguatamente tracciabili.

Altitudine: 1300-2000 m
Raccolta: Dicembre-Marzo
Varietà: Bourbon, Caturra, Catuai

Atitlàn

Ci sono diverse riserve naturali private qui, istituite per preservare la biodiversità della zona e aiutare a prevenire la deforestazione. La produzione di caffè è sotto pressione a causa dell’aumento del costo del lavoro e della concorrenza per la forza lavoro. L’espansione urbana sta anche aumentando la pressione sull’uso della terra e alcuni agricoltori stanno trovando più redditizio vendere la loro terra piuttosto che continuare a coltivare caffè.

Altitudine: 1500 – 1700 m
Raccolta: Dicembre-Marzo
Varietà: Bourbon, Typica, Caturra, Catuai

Coban

La lussureggiante foresta pluviale è caratterizzata da un clima molto umido, che rappresenta una sfida per l’essiccazione del caffè. La regione è anche un po’ remota, rendendo il trasporto più difficile e costoso.

Altitudine: 1300-1500 m
Raccolta: Dicembre-Marzo
Varietà: Bourbon, Maragogype, Catuai, Caturra, Pache

Nuevo Oriente

Il clima qui è più secco e la maggior parte dei caffè è prodotta da piccoli proprietari. La produzione di caffè è arrivata qui abbastanza tardi, a partire dagli anni ’50.

Altitudine: 1300-1700 m
Raccolta: Dicembre-Marzo
Varietà: Bourbon, Catuai, Caturra, Pache

Huehuetenango

Il nome si traduce dal Nahautl come “luogo degli antichi” o “luogo degli antenati”.

Questa zona ha le più alte montagne non vulcaniche dell’America Centrale e sono adatte alla coltivazione del caffè. Questa regione è probabilmente la più dipendente dal caffè come esportazione e alcuni caffè prodotti in questa regione sono davvero sorprendenti.

Altitudine: 1500-2000 m
Raccolta: Gennaio-Aprile
Varietà: Bourbon, Catuai, Caturra

Fraijanes

C’è un’attività vulcanica abbastanza regolare nella zona, che beneficia il suolo, ma mette anche in pericolo la vita e causa problemi alle infrastrutture.

La quantità di terra coltivata a caffè continua a diminuire man mano che cambia l’uso della città.

Altitudine: 1400-1800 m
Raccolta: Dicembre-Febbraio
Varietà: Bourbon, Catuai, Caturra, Pache

Antigua

È la più nota regione produttrice di caffè del Guatemala.
Il nome è quello della città Antigua, famosa per la sua architettura spagnola e patrimonio mondiale dell’UNESCO.

La regione ha ottenuto una denominazione d’origine nel 2000 con il nome di “Genuine Antigua Coffee” dopo che il mercato era stato fraudolentemente etichettato come Antigua.

Ciononostante è possibile trovare caffè chiaramente tracciabili da Antigua e mentre alcuni hanno un prezzo proibitivo, altri meno costosi sono comunque di ottima qualità, per cui vale la pena cercarli.

Caffè Guatemala

Prova i nostri Specialty Coffee del Guatemala:

Caffè Specialty Guatemala SHB Teresita

Caffè Specialty Los Robles Natural Coban Guatemala

Carrello della spesa
Non ci sono prodotti nel carrello!
Continua a fare acquisti
0