Singole Origini

Caffè pregiati dalla forte identità. Sapori e profumi inediti e riconoscibili. Inizia da qui.

Arabica Specialty e Fine Robusta insieme, per rendere eccellente la degustazione quotidiana.

Il nostro approccio

Contatti

Dal blu cristallino del Mar dei Caraibi e dell’Oceano pacifico, al bianco delle nuvole che avvolgono montagne e vulcani. Ma anche l’ocra della terra accarezzata dal sole, l’azzurro dei laghi e il verde delle foreste: la tavolozza del Nicaragua è ricchissima e sa ammaliare.

Da tutti questi colori nascono anche intensi profumi, come quello del caffè, che qui trova uno dei migliori ambienti al mondo per crescere e sviluppare i propri aromi.

Il profilo aromatico del caffè del Nicaragua

Con le sue zone di produzione collocate ad altitudini differenti, il Nicaragua è una terra vivace nei colori, così come nei sapori: i caffè qui prodotti possono sviluppare identità molto differenti tra loro.

In generale, però, è possibile individuare alcune caratteristiche comuni: tra tutte, la complessità e ricchezza del profilo aromatico; la sua dolcezza, con sentori floreali o di frutta tropicale; la spiccata corposità e una piacevole acidità.

Esplora il mondo degli Specialty Coffee

La storia del caffè in Nicaragua

Passeggiare lungo la cresta di uno dei tanti vulcani inattivi, oppure osservare la lava che gorgoglia nella bocca di quelli attivi. Camminare lungo la costa, oppure in una foresta immersa tra le nuvole, per poi concludere la giornata con una profumata e intensa tazza di caffè.

Sembra forse scontato, in Nicaragua, eppure non lo è: forse può stupire il fatto che il caffè, al quale questa terra offre condizioni ambientali tra le più favorevoli al mondo, è arrivato qui tra laghi e foreste soltanto nel 1790, grazie ai missionari cattolici.

Altra curiosità interessante: il caffè venne introdotto come pianta decorativa. Ci vollero altri 50 anni circa perché ci si rendesse conto che le piovose foreste e la terra vulcanica del Nicaragua sono ideali per lo sviluppo di un ricco profilo aromatico del caffè.

Dal quel momento in poi, la coltivazione e la produzione del caffè hanno iniziato ad assumere un ruolo sempre più importante per l’economia del Paese, oggi riconosciuto come uno dei luoghi di produzione d’eccellenza a livello mondiale.

Tutto questo, però, è avvenuto non senza difficoltà, a causa dei lunghi anni di instabilità politica e sociale del Nicaragua.

Il caffè nicaraguense è di sola specie Arabica, con fioritura che va da maggio e giugno e la raccolta, effettuata con metodo picking, effettuata da ottobre a dicembre.

Leggi anche: Alla Scoperta Delle Singole Origini Del Caffè: Panama

Caffè del Nicaragua e sostenibilità

Se è vero che il Nicaragua è generoso con il caffè, va detto che anche il caffè è generoso con il Nicaragua: la sua coltivazione, infatti, ha impatto positivo sia sull’economia, sia sulla biodiversità di questa terra.

Il mercato del caffè è fonte di sostentamento per oltre 50.000 famiglie: un impatto notevole, considerando che in tutto il Nicaragua, con i suoi 6 milioni di abitanti, il tasso di disoccupazione si avvicina al 50%.

Alla sostenibilità sociale si affianca quella ambientale: il caffè, infatti, viene coltivato all’ombra di grandi alberi, ed è proprio questa pratica a favorire la tutela della biodiversità, la fertilità del suolo e la conservazione dell’acqua.

In questo modo, il caffè contribuisce direttamente a contrastare la deforestazione e l’erosione del suolo.

Leggi anche: Colombia, terra del caffè per eccellenza

Coltivazione Del Caffè In Nicaragua: La Classificazione Dell’altitudine

A seconda dell’altitudine alla quale si trova la piantagione, i caffè del Nicaragua si identificano secondo questa classificazione:

• S.H.G. Strictly High Grown, tra i 1500 e i 2000 mt
• H.G. High Grown, tra i 1300 e i 1500 mt
• G.W. Good Washed, tra i 1000 e i 1300 mt
• C.S. Central Standard, tra i 500 e i 1000 mt.

Le regioni di coltivazione

Lo stretto legame tra le caratteristiche ambientali e il profilo aromatico fa sì che, in Nicaragua, differenti zone rivelino altrettanto differenti identità in tazza. Ecco le principali aree di coltivazione:

Jinotega

Situata nel Nord del Nicaragua, quest’area offre al caffè umidità costante e piogge abbondanti, che contribuiscono a modellare un profilo aromatico intenso e complesso, con elevata acidità. È una delle principali aree produttive del Paese.

Matagalpa

Un suolo vulcanico ed elevate altitudini modellano il caffè della zona del Matagalpa, conferendogli note floreali e un retrogusto di frutta tropicale, con bassa acidità.

Nueva Segovia

Un gioiello incastonato tra le alture del Nicaragua, che regala caffè di straordinaria qualità, tra i più complessi dal punto di vista del profilo organolettico.

Qui, le cime della catena montuosa del Jalapa offrono un clima fresco e stabile durante l’intero anno, permettendo al caffè di maturare lentamente e di sviluppare quelle caratteristiche che lo rendono speciale.

Non a caso, gli specialty coffee prodotti in questa regione conquistano spesso le prime posizioni nelle competizioni “Cup of Excellence”.

Caffè Nicaragua

Prova i nostri Specialty Coffee del Nicaragua:

Caffé Specialty Nicaragua Deneb AKI

Caffè Specialty Nicaragua Nueva Segovia

Specialty Coffee Nicaragua Deneb Aki

 

 

Shopping cart
Non ci sono prodotti nel carrello!
Continua a fare acquisti
0